La Cambusa del Capitano ad Acitrezza e il suo pesce verace

Il Capitano sarà, qualche volta, scontroso, di poche parole; spesso però, arguto, ironico, divertente.

Il locale ha pochi coperti (un ottimo segno per i ristoranti di pesce), semplice e spartano senza tante pretese, ma si respira l'atmosfera autentica di casa, intima, tra amici che si conoscono da tempo.

Il resto è puro mare, solo mare con le sue creature straordinarie che ci offre! Lo hai lì, a pochi passi dove spiccano i maestosi Faraglioni, ne senti la sua voce, l'intensità, la risacca, lo sciabordio.

Sei invaso dall'odore di salsedine e dello iodio, dal sentore di salmastro, senti i gridi dei gabbiani. E poi ci sono le barche, che riforniscono il saggio Capitano di fresco pescato: ne vengono fuori una sfuggente spigola, polpi in movimento, e poi saraghi in sussulto, generose seppie, gamberoni, scampi, un lento astice...

Apriamo la nostra cena con un prelibato e verace piatto di cozze, vongole e mandorle di mare saltate sapientemente in padella con tocchetti di pomodoro, olio, prezzemolo, aglio e pepe: saporitissime, freschissime dal gusto di mare, una tira l'altra.

Ristorante La cambusa del Capitano Acitrezza - pepata di cozze, vongole e mandorle di mare

Se visiti la Cambusa del Capitano per la prima volta, apri le danze con il mix abbondante di antipasti della casa: dall'insalata di arance, alla caponatina, alle telline, alle olive, alle alici marinate in crudo, fino agli involtini di spada, è un piccolo tripudio della sicilianità marinara. Qualcuna delle pietanze può variare in base alla stagionalità degli ingredienti e del pesce.

Gli spaghettoni al nero di seppia sono un tripudio di gusto e intensità proveniente dal profondo del mare; il condimento del nero di seppia è cremoso al punto giusto e aderisce perfettamente ad ogni singolo spaghetto.

Ristorante La cambusa del Capitano Acitrezza - spaghettoni al nero di seppia

Sopraggiunge poi la grigliata di pesce misto: questa è la prova del nove in cui si capisce quanto fresco sia il pesce, se ne gustano i suoi pregi e difetti e si comprende la bravura del cuoco nell'evitare di cucinare troppo il pescato che finirebbe per divenire gommoso. Il Capitano e il suo cuoco non hanno mai sbagliato un colpo su questo fronte. La grigliata di gamberi, calamaro, scampi e sarago è ottima e possiamo gustare senza inutili ingredienti di contorno, ma semplicemente con del salmoriglio fatto con del buon olio d'oliva e prezzemolo, il meglio che il nostro Mar Mediterraneo possa offrirci.

Ristorante La cambusa del Capitano Acitrezza - grigliata di pesce misto mediterraneo

Non possiamo che chiudere in dolcezza la cena con un cremoso, delizioso e aromatico sorbetto al limone accompagnato da una generosa manciata di preziosi gelsi neri della zona del catanese: da non lasciarsi sfuggire, disponibile in base alla stagionalità dei gelsi.

Ristorante La cambusa del Capitano Acitrezza - sorbetto al limone e gelsi

La cucina dello chef, il Capitano, sa approntare senza troppi fronzoli o artifici dei piatti veraci e autentici di cui il re indiscusso è solo il pesce: rarità di questi tempi! Per lui e lo storico cuoco colonna portante della cucina, che ama incamminarsi di tanto in tanto tra i tavoli dei clienti e scambiare dei sorrisi, conta la perfetta cottura che sappia esaltare i sapori e il profumo del nostro mare: lo sanno fare con maestria.

Ristorante La cambusa del Capitano Acitrezza - il capitano e The Foodteller

Contatti:

La Cambusa del Capitano

Via Marina 65 - Aci Trezza (frazione di Aci Castello)

Tel. +39 095 276298

[email protected]