Ristorante Tocco D'Oro: un'oasi di alta cucina siciliana a Comiso

Alla periferia di Comiso, ma nel cuore pulsante della provincia ragusana ricchissima di prodotti agricoli, vinicoli, caseari, ittici unici e prelibati, si erige il regno gastronomico della famiglia Cilia.

La cucina di Riccardo Cilia, giovanissimo e talentuoso executive chef affiancato dal padre Nuccio, cuoco che vanta una lunghissima e ricca esperienza professionale alle spalle, è un vero e proprio inno d'amore ai frutti che dona la terra siciliana e alla dieta mediterranea. Coglierai la coscienziosità, la competenza e la passione nel reperire, lavorare, combinare ingredienti a km zero e regionali di alta qualità e nel trasformarli in piatti dal gusto coinvolgente che parlano siciliano.

ACCOGLIENZA

Varcato l'ingresso, resto incantata dal lavoro incredibilmente superbo e di altissima classe svolto dalla famiglia Cilia e dal team di architetti. Il ristorante sorge sull'antica struttura di un antico palmento risalente a dir poco che al 1860. I bellissimi archi originari, le pietre vive lasciate appositamente per commemorare con i posteri la storia identitaria del complesso agricolo originario sono fusi con maestria ed eleganza insieme a tanti elementi modernissimi: l'uso intelligente degli spazi grazie a un secondo piano sospeso a soppalco che si raggiunge percorrendo scale "nude" e discrete, un' illuminazione calda, soffusa e quasi teatrale, una modernissima cucina che si intravede attraverso una lunga vetrata.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - sala principale
Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Arco della sala
Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Sala piano superiore

Vengo accolta dalla signora Barbara, l'altra colonna portante dello splendido regno culinario della famiglia Cilia. Madre di Riccardo e moglie di Nuccio, ti fa sentire ben presto il benvenuto nella sua "casa". La passione, l'orgoglio, la solarità e l'energia contagiosa con cui gestisce gli ospiti, la voglia di comunicare e raccontare le storie dietro ogni pietanza del suo amato figlio, la competenza nel selezionare i vini ti farebbero restare nel ristorante per ore e ore intere.

LE PIETANZE E I VINI

Scelgo di degustare il menu di cinque portate principale e dessert.

Si aprono le danze sorseggiando un piacevolissimo spumante VSQ metodo classico brut dell'Etna della cantina Murgo. L'azienda vinicola con sede alle pendici dell'Etna è celebre per aver realizzato il primo spumante ottenuto da uve autoctone Nerello Mascalese.

Giunge il piccolo antipasto di benvenuto che stuzzica l'appetito: crema di rapa rossa, spinacini, tartufo e pangrattato ai cinque pepi; croccante di pasta con burrata e pomodoro confit, polpettina di maialino nero dei Nebrodi.

Il menu prosegue con un susseguirsi di piatti a base di pesce con un'escalation di intensità di sapori.

Assaggio l' "Omaggio a Tony Lo Coco": un'originale tartare di tonno tagliata sottilmente a lungo quasi a mo' di spaghetto viene servita su una delicata crema di mandorle che richiama sobriamente la terra. Il decisivo tocco di freschezza e aromatica asprezza è dato dalla scorza di limone candido, caviale di limone giapponese yuzu.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - tartare di tonno e crema di mandorle

Proseguo gustando un altro incontro vincente tra ingredienti apparentemente lontani. Si tratta di "Tocchi di polpo": tocchetti di polpo sui quali poggia il lardo di Colonnata, crema di fagioli e colorate gocce di crema di peperoncino.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Tocchetti di polpo su crema di fagioli

La signora Barbara ci introduce l'altro vino della cena: il rosso IGT ottenuto da uve Nero d'Avola "Passivento" della cantina "Barone Montalto", le cui uve vengono fatte leggermente appassite. È un vino molto gradevole, con una punta dolciastra, e che sta bene in abbinamento con tanti piatti.

La cantina dei vini da quasi tutto lo spazio alla Sicilia: la gran parte dei vini infatti giunge è fi provenienza regionale per creare un legame costante con il proprio territorio e celebrarlo.

Assaggio una spatola impanata con caponatina di melanzane e verdurine.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - pesce spatola con caponatina

Coltivano loro stessi nei terreni di proprietà o terreni di persone di fiducia verdure di stagione, agrumi. Per questo il cambio di menu è effettuato molto spesso in base alla stagionalità e reperibilità degli ingredienti raccolti secondo i ritmi della natura e delle stagioni.

Uno dei miei piatti preferiti della serata mi si presenta dinanzi: tagliolini di pasta fresca fatti con ragù di tonno e crumble di pangrattato su spuma di caciocavallo ragusano. A Riccardo piace tanto giocare ad accostare ingredienti di terra e di mare, ricongiungere le fila dei contrasti e lo fa con sicurezza e spavalderia.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Tagliolini con ragù di tonno su crema spumosa di caciocavallo siciliano

L'ultimo piatto principale è a base di carne ed è l'altro mio piatto preferito: maialino locale lasciato marinare per 24 ore in zucchero, sale e spezie e cotto lentamente per 14 ore a bassa temperatura a 80 gradi, scaglie di tartufo di Palazzolo Acreide, bietole scottate, purea di patata cotta sulla cenere, salsa con aggiunta di cioccolato di Modica. La cottura, la consistenza che si scioglie in bocca, il tripudio di aromi e spezie scatenano per ogni morso una gioia per il palato. Ci viene orgogliosamente detto che il maialino proviene da un piccolo allevamento di un fidato amico di famiglia della zona e che gli animali vengono allevati in piccola scala, in modo naturale e sostenibile.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Maialino locale con patate cotte nella cenere e salsa con sentori di cioccolato

Tante verdure e ortaggi provengono dagli appezzamenti di campagna di proprietà della famiglia o sono coltivati presso campi di persone fidate: Riccardo e Nuccio lavorano solo con ottimi ingredienti che natura e stagionalità offrono in Sicilia.

Il momento dei dessert è un dolce trionfo di sicilianità.

"La mia Sicilia" dal nome e dalla minuziosa presentazione a forma, appunto, di Sicilia la dice tutta: mousse di ricotta, pistacchio e mandorla tritati, gel di Marsala, arancia candita e il tutto su su crumble di caffè e cioccolato.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Dessert La mia Sicilia

"Sentori di Marsala" è una sorta di tiramisu sicilianizzato da Riccardo con meringa al pepe di Timut, gelato al caffè, spuma di zabaione con Marsala Vecchio Samperi, cake al cioccolato: leggero, poco zuccherato e mai stucchevole.

Ristorante Tocco D'oro a Comiso - Meringa, crema spumosa di zabaione, gelato al caffè, cake al cioccolato e caffè

Un posto magico e in fibrillazione, grazie agli input e al duro lavoro del giovanissimo chef Riccardo Cilia, ti attende a Comiso per gustare la Sicilia con autenticità, eleganza, modernità!

CONTATTI

Ristorante Tocco D'Oro

Corso Vittorio Emanuele 1 c.a.p.97013 Comiso (Rg)

www.ristorantetoccodoro.it/ Tel: 0932 968211 [email protected]