Linguine mantecate con crema di zucca e pesto di spinacino e frutta secca

Pubblicato il 2022-01-10
Linguine mantecate con crema di zucca e pesto di spinacino e frutta secca

Pochi ottimi, freschi e saporiti ingredienti, pasta di alta qualità di semola di grano duro italiano, ruvida in superficie, pronta a rilasciare amido conferendo cremosità e mantenendo al contempo la sua tenuta "dente": ecco per te un delizioso, leggero e nutriente primo piatto vegano per l'autunno e l'inverno che ha come protagonista la dolce zucca e co-protagonista il fresco e pungente spinacino. Buon appetito!

Utensili

  • Ampia padella antiaderente o padella in alluminio speciale per spadellare paste

  • Pentola per la pasta

  • Teglia da forno

  • Lungo coltello e posate

  • Frullatore ad immersione

  • Mixer tritatutto

Ingredienti

Dosi per 4 persone
  • Pasta tipo linguine di farina di grano duro di ottima qualità, preferibilmente con trafilatura in bronzo e ruvide in superficie 360-380 g

  • Zucca del tipo hokkaido o moscata di Provenza 550 g (peso comprensivo di buccia esterna, filamenti e semi interni)

  • Abbondante olio extravergine d'oliva

  • Maggiorana

  • Noce moscata in polvere

  • Timo

  • Spinacino fresco da agricoltura biologica 160 g

  • 2-3 cubetti di ghiaccio (per mantenere il colore vivo verde della verdura)

  • Mandorle pelate 40 g

  • Anacardi 30 g

  • Semi di girasole 30 g

  • Semi di zucca 30 g

  • Sale q.b.

Procedimento

1. Accendi il forno modalità statico a 190-200 gradi (n base alla potenza del tuo forno). Prendi 550 g di zucca e infornala con tutta la scorza, filamenti e semi facendola cucinare per circa 50 minuti insieme ad un abbondante filo d'olio sulla polpa.

2. Trascorso il tempo necessario quando la polpa risulta essere morbidissima, tirala fuori dal forno, preleva semi e filamenti ed estrai la polpa staccandola dalla buccia.

3. Frulla con un frullatore ad immersione e dell'olio extravergine d'oliva la polpa della zucca rendendola cremosa, fine e vellutata. Infine aggiungi le erbe mediterranee, un pizzico abbondante di noce moscata e del sale.

4. Lava le foglie di spinacino, asciugale, mettile in un contenitore stretto e lungo e frullale in un tritatutto/frullatore potente insieme ad abbondante olio d'oliva, due cucchiai di acqua fredda e 2 cubetti di di ghiaccio, sale, i semi e la frutta secca. Fai in modo che il pesto sia ben rugoso e granulare ma al contempo compatto e fluido grazie all'olio. Dunque eventualmente aggiungi ancora un pochino di frutta secca o al contrario un goccio d'acqua (fredda) e olio se necessario. Metti da parte.

spinacino - spinacini baby

5. Metti a far bollire abbondante acqua per la pasta dentro una pentola, aggiungi il sale e la pasta. Contemporaneamente fai riscaldare con abbondante filo d'olio la crema di zucca in un'ampia padella antiaderente o padella in alluminio per spadellare.

6. Fai sbollentare le linguine per circa 3-4 minuti (o comunque la metà del tempo scritto nella confezione di pasta), tirala fuori dalla pentola, non buttando l'acqua di cottura dalla pentola, e tuffala dentro la padella nella crema di zucca.

7. Aggiungi un paio di mestoli di cottura, un filo d'olio d'oliva sulla pasta e falla "risottare" per bene, mescolandola e saltandola in padella per altri 3-4 minuti al massimo. Deve rilasciare il suo glutine e diventare naturalmente cremosa, ma al dente al contempo.

8. Procedi all'impiattamento distribuendo le porzioni di pasta sui piatti e aggiungendo abbondante pesto a cucchiaini su ogni porzione.

Linguine mantecate con crema di zucca e pesto di spinacino e frutta secca - zoom