Burger con macinato di manzo e maiale, pecorino, pesto di mandorla e nocciola al rosmarino, mostarda d'uva

Burger con macinato di manzo e maiale, pecorino, pesto di mandorla e nocciola al rosmarino, mostarda d'uva

Che gran bella soddisfazione fare un hamburger completamente fatto in casa!

Impasta e modella con le tue mani i panini (chiamati anche burger bun) soffici e fragranti, che qui ti propongo in versione semi-integrale; crea velocemente gli hamburger con carne di ottima qualità e freschissima che puoi scegliere tu. Infine, scatenati nel fare salse, condimenti, aggiungere verdure di stagione, salmorigli!

In questa ricetta ti propongo un abbinamento di ingredienti semplice ma al contempo particolare e insolito (le classiche salse come ketchup o maionese o senape le ho bandite), raffinato, gustosissimo... Non ti resta che cimentarti e goderne con tutti i tuoi sensi!

Dosi per 5-6 panini
Per i burger bun
  • Farina di grano antico siciliano Senatore Cappelli 300 g. In assenza, usare farina di grano integrale

  • Farina di grano tenero tipo 0 200 g

  • Zucchero semolato 30 g

  • Lievito di birra fresco 10 g

  • 1 cucchiaio di sciroppo di malto d'orzo (in assenza, aggiungi altri 10 g di zucchero)

  • 1 uovo intero grande

  • Acqua corrente tiepida 210 ml

  • Burro morbido 40 g. Tiralo fuori dal frigorifero un'oretta prima

Per lucidare

  • 1 tuorlo d'uovo + un cucchiaio di latte

  • Semi di sesamo nero (o anche sesamo normale)

Per fare gli hamburger

  • Carne macinata di manzo 300 g

  • Carne macinata di maiale 150 g

Tira fuori la carne dal frigorifero un'oretta prima di iniziare a preparare l'hamburger, così la parte grassa della carne diventa più "unta" e tiene meglio il composto.

  • Un cucchiaio colmo di pangrattato

  • Pepe nero

  • Sale q.b.

  • Maggiorana essiccata q.b.

  • Salvia essiccata q.b.

  • Pecorino semi-stagionato di ottima qualità da affettare 70 g

  • Mandorle e nocciole spellate in totale 70 g

  • Olio extra-vergine d'oliva 50 g

  • Un paio di rametti di rosmarino

  • Origano q.b.

  • Mostarda di uva (oppure una composta di frutta come la prugna, la mora, i fichi)

  • Una ciotola ampia

  • Teglia da forno

  • Carta da forno

  • Pennello alimentare

  • Tritatutto oppure potente frullatore ad immersione

  • Padella antiaderente oppure piastra o grill

  • (Opzionale ma consigliato) Pressa per hamburger

Prepara l'impasto dei burger bun almeno il pomeriggio/sera precedente rispetto a quando preparerai e consumerai la pietanza completa

1. In una ciotola inserisci le farine, lo zucchero, lo sciroppo di malto d'orzo, il burro molto morbido. Fai una fonte al centro e versa l’uovo intero in precedenza leggermente sbattuti una una ciotola con una forchetta.

2. Sciogli il lievito di birra nell’acqua appena tiepida, versala nell'impasto ed inizia ad impastare. Impastate con vigore per circa 8 minuti fino a quando diventa elastico e liscio e poi aggiungi un po' di sale.

Se usi la planetaria , usa prima il gancio K per mescolare e poi quello ad uncino per impastare. Se impasti a mano, lavora prima di tutto nella ciotola fino a quando non inizia a formarsi la maglia glutinica e poi su un ampio tagliere o tappetino di silicone leggermente infarinato (in totale circa 8-10 minuti) e sbattendo più volte l'impasto sul tavolo.

3. Forma una palla, mettila in una ciotola coperta con pellicola trasparente e metti in frigorifero facendola riposare tutta la notte (circa 8-10 ore).

4. Al mattino seguente tira fuori dal frigorifero l'impasto e lascialo lievitare fuori coperto da un canovaccio in cotone in forno spento chiuso per 3 ore.

5. Riprendilo con le mani e lavoralo delicatamente sgonfiandolo formando un salsicciotto.

6. Taglialo in 6 pezzi uniformi l'uno con l'altro. Schiaccia e allunga leggermente con le mani ogni pezzetto; fai le pieghe chiudendo per bene le estremità verso il centro; arrotonda e ricompatta per bene ogni pezzo così da ottenere dei panini tondi.

7. Metti i panini ben distanziati su una teglia rivestita con carta da forno. Copri con lo strofinaccio in cotone e fai lievitare ancora per 1 ora, fino a quando sono ben gonfi.

8. Trascorso il tempo, spennella delicatamente il mix di tuorlo sbattuto e latte sulla superficie con un pennello per alimenti , infine cospargi i semi di sesamo.

9. Inforna in forno già caldo statico a 200° per circa 20-22 minuti fino a quando sono ben dorati. Sforna e fai raffreddare su una griglia.

Procedi a preparare l'hamburger di carne e i condimenti

10. In un contenitore metti le mandorle, le nocciole, l'olio extra vergine d'oliva e un pizzico di sale e trita il tutto con un mixer oppure potente frullatore ad immersione. Crea un pesto fine e alquanto cremoso. Aggiungi un rametto di rosmarino spezzato in due e lascia insaporire.

11. In una ciotola metti il macinato di carne, aggiungi il cucchiaio di pangrattato, il pepe nero, la salvia, la maggiorana e mescola per bene il tutto compattando la carne.

12. Se hai la pressa per hamburger , usala per formare gli hamburger, tanti quanti sono i panini. Altrimenti crea la tipica forma con le mani formando un disco spesso circa 1,5 cm.

13. Taglia a fettine il pecorino e metti da parte.

14. Taglia a metà i panini e aggiungi un filo d'olio e dell'origano sulla mollica di ogni metà bun.

15. Cucina ora sul grill, piastra, bistecchiera o oppure barbecue gli hamburger.

16. Sulla parte inferiore, la base di ogni panino cospargi il pesto alla frutta secca, poi poggia l'hamburger ancora caldissimo, poi distribuisci le fettine di pecorino e infine la mostarda d'uva (o simile).

Burger con macinato di manzo e maiale, pecorino, pesto di mandorla e nocciola al rosmarino, mostarda d'uva